FANDOM


Deborah Gelly è un personaggio principale del film C'era una volta in America, dove è interpretata da Elizabeth McGovern e Jennifer Connelly (da ragazzina).

Biografia Modifica

Sorella di Moe Gelly, da grande vuole diventare ballerina, fin da ragazzina è agognata da David Aaronson detto Noodles, che la amerà per tutta la vita.

Negli anni 30' studia per diventare attrice, incontra Noodles, reduce da una detenzione di 12 anni, nel locale del fratello Moe, Noodles cerca di conquistarla invitandola a cena in un grande ristorante sul mare completamente prenotato per loro due, dopo una splendida serata, Noodles le chiede di sposarlo,Deborah gli comunica che non potranno sposarsi a causa della partenza per Hollywood che la attende il giorno seguente, viaggio essenziale per la sua carriera, nonostante le dispiaccia moltissimo; sul viaggio del ritorno, i due amoreggiano dentro l'auto di lusso guidata da un autista, ma ben presto il semplice amoreggiare diventa un vero e proprio stupro, Deborah viene violentata selvaggiamente da Noodles e poi riportata a casa dall'autista schifato.

Negli anni 60', Deborah è ormai un'attrice affermata di Broadway, sposata con Christopher Bailey (Maximilian Bercovicz, migliore amico di Noodles), quando Noodles si presenta nel suo camerino dopo un suo spettacolo interrogandola del motivo di un invito da parte del marito ad una festa nella sua villa, lei gli consiglia di non andarci, e nella stessa occasione, Noodles intravede il figlio di Deborah avuto da Bailey, identico ad un giovane Max, e incomincia a capire che si tratti del suo defunto migliore amico.

GalleriaModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.